La   vigilanza bancaria della Bce ritiene che la soluzione della crisi di Banca Carige debba passare per una procedura di liquidazione se l’istituto non troverà un acquirente, contrariamente al piano di salvataggio pubblico pensato dal governo. È quanto ha pubblicato la Reuters.

«Lo riferiscono – si legge nell’articolo della Reuters – quattro fonti vicine alla situazione secondo le quali i supervisori europei non hanno fretta di staccare la spina e ancora sperano che la banca ligure, commissariata da inizio anno, possa trovare un investitore privato per il suo salvataggio. Le Autorità, tuttavia, considerano una procedura di liquidazione come l’opzione più adeguata se nessuna soluzione di mercato si materializzerà, secondo le fonti. Non sarebbe stata definita una tempistica precisa per trovare un acquirente ma secondo una fonte i supervisori non sarebbero disposti ad aspettare mesi.

Secondo una portavoce della Bce “si tratta di speculazioni. La Vigilanza bancaria della Bce fa pieno affidamento sui commissari straordinari affinché proseguano gli sforzi per trovare una soluzione privata”.

Dopo il dietrofront di BlackRock dal piano di salvataggio che avrebbe visto la partecipazione del colosso dell’asset management a un aumento di capitale da oltre 700 milioni, i commissari di Carige sono ancora alla ricerca di un soluzione di mercato.

In mancanza di investitori privati il Governo potrebbe intervenire con una ‘ricapitalizzazione precauzionale’, attraverso un’iniezione di capitale fino a un miliardo come previsto in un decreto di inizio anno.

L’agenzia precisa che «secondo le fonti, Carige è probabilmente troppo piccola per potere accedere alla ‘ricapitalizzazione precauzionale’ che richiede l’ok della Bce e della Commissione Ue. Per una delle fonti la banca non è ‘viable’ su base stand alone nel lungo periodo. Altre due fonti sottolineano che una liquidazione ordinata sarebbe la soluzione migliore alla luce dell’esperienza positiva con la crisi delle banche venete, per le dimensioni relativamente piccole e per la copertura limitata a livello geografico di Carige. Una portavoce del Tesoro respinge l’idea che Carige possa non essere ‘viable’ e che non sia possibile una ricapitalizzazione precauzionale».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.