109 mila presenze ai Rolli Days di maggio, l’evento dedicato alle visite gratuite dei palazzi nobiliari genovesi, tra venerdì 3 e domenica 5 maggio. Il bilancio finale torna dunque a crescere, dopo la battuta d’arresto della scorsa edizione primaverile.

I Rolli più visitati sono stati Palazzo Tursi (11.384), Palazzo Tobia Pallavicino (10.200), Palazzo Nicolosio Lomellino (10 mila). Ottimo risultato anche per la collezione d’arte custodita nel palazzo della Carige (5 mila visite).

Tra le new entry, tutto esaurito per l’Abbazia del Boschetto (711), che ha riscosso un grande successo, così come per le ville di Sampierdarena e Cornigliano, che hanno totalizzato circa 5 mila presenze. Molto gettonate anche le visite accompagnate a cura dei giovani divulgatori scientifici.

Le visite a cura delle guide turistiche, in italiano, inglese e francese, hanno coinvolto circa 1.176 persone, di cui 60 hanno partecipato alle due visite guidate dedicate agli sponsor. Alle visite guidate gratuite riservate alle persone disabili, hanno partecipato 94 persone.

Tutto esaurito per le visite esperienziali a Palazzo Tobia Pallavicino, con tasting guidato di olio, organizzate in collaborazione con Ligucibario e il Consorzio di tutela dell’olio extravergine DOP riviera ligure, nell’ambito di “gustincontro” con Umberto Curti.

Sono stati 9.700 gli accessi agli IAT, in gran parte stranieri, mentre lo IAT mobile ha intercettato circa 1.300 persone. Rispetto allo stesso periodo del 2018, il servizio offerto dallo IAT registra un incremento del 51%.

Successo anche sui social e sul web. Il contenuto dedicato ai Rolli Days sul sito Visitgenoa.it (rilevazione di domenica 5 maggio alle 19) ha ottenuto 57.224 visualizzazioni di pagina, mentre le visualizzazioni di pagine uniche sono state 44.383.

I dati social: Instagram (rilevazione ore 19). Foto con hashtag su Instagram #rollidays: 14.082; foto con hashtag #genovamorethanthis 352.141. La pagina evento Rolli Days creata su Facebook, Visitgenoa e Genovamorethanthis ha raggiunto 178.278 persone.

Hanno raccontato sui canali social questa edizione dei Rolli Days 5 influencer (provenienti da Italia, Francia, Germania, Inghilterra) e 18 local ambassador.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.