Due gli operatori presenti nello stand dell’Autorità di sistema portuale del mar Ligure Orientale all’edizione 2019 di Break Bulk, la fiera annuale di Brema che riunisce i principali operatori internazionali con l’obiettivo di far incontrare domanda e offerta nel settore del general cargo. Sono Tarros spa Master Project per La Spezia e MDC Terminal di Dario Perioli spa per Marina di Carrara.

L’Adsp ha puntato molto quest’anno sul coinvolgimento degli operatori interessati a partecipare all’evento con l’obiettivo di fare sistema ed attrarre ulteriori traffici. Traffici che potranno aumentare anche grazie anche agli investimenti da parte pubblica e privata che consentiranno di ampliare fino al 25% lo spazio dedicato alle banchine in entrambi gli scali. Lavori infrastrutturali che sono stati mostrati nel corso di una presentazione all’interno dello stand ai clienti consolidati e a quelli interessati alle potenzialità del sistema di porti del mar ligure orientale.

Per l’AdSP il segretario Generale Francesco Di Sarcina, presente all’evento, commenta: «L’Autorità di sistema porta avanti con convinzione il percorso di affiancamento ai propri terminalisti nella fase di acquisizione di nuovi traffici, nell’intento di aumentare la strategicità dei nostri porti nel bacino del Mediterraneo: i lusinghieri risultati fin qui ottenuti in termini di crescita dei traffici non ci inducono a mollare la presa ma, al contrario, a imprimere ancora più energia nel lavoro che, coi nostri collaboratori e con tutto il validissimo cluster portuale spezzino e carrarino, stiamo portando avanti, pur tra inevitabili difficoltà».

«Il Gruppo Tarros prosegue nello sviluppo di soluzioni commerciali ottimali per i propri clienti. In particolare, Master Project, azienda specializzata nel project cargo, è in grado, sfruttando il network Tarros, di fornire servizi altamente specializzati ed efficienti. La vivacità di questa fiera e la massiccia affluenza allo stand, hanno evidenziato la qualità dei servizi offerta dal Gruppo Tarros»,spiega il brand manager del Gruppo, Mauro Solinas.

«Quest’anno siamo lieti di presentare per la prima volta all’estero il nuovo Terminal del Gruppo Dario Perioli − afferma Michele Giromini, amministratore delegato della Dario Perioli − MDC rappresenta il completamento del servizio logistico door to door, molto apprezzato dai nostri clienti e dai visitatori del nostro stand, e ci auguriamo di continuare ad offrire il servizio professionale ed efficiente che ci ha consentito di crescere fino a oggi».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.