Un format che prevede una caccia al tesoro, una performance pubblica di artisti in piazza De Ferrari e l’amplificazione del messaggio promozionale attraverso la condivisione sui social network.

Si chiama TravelArt Liguria City Game, co-finanziato da Fondazione Carige ed è in programma il 18 maggio a Sanremo, l’1-2 giugno a Genova e con un gran finale l’8 giugno sempre a Genova.

L’iscrizione alla caccia al tesoro è gratuita e si può scegliere se partecipare da soli (assegnati a una squadra composta da minimo 10 persone) o in gruppo. Si può scegliere anche la tappa a cui partecipare.

La caccia al tesoro avrà come guida un viaggiatore smarrito. Per completare il suo diario di viaggio avrà bisogno dell’aiuto dei partecipanti. Con le sue indicazioni e l’intuito di chi è in gara si dovrà ricostruire l’itinerario perduto. Si riceveranno gli obiettivi da raggiungere e gli indizi per arrivare alle tappe che compongono il percorso del viaggiatore smarrito, tra i tesori nascosti dell’arte e della cultura ligure.

Si vince una cena per due in un ristorante con il marchio Genova gourmet e per chi si iscrive alla tappa genovese ci sarà un gadget particolarmente appetibile: il gioco da tavolo chiamato Travel Art Liguria City Game, che consente di sfidarsi sulla conoscenza del patrimonio culturale ligure. Qui il sito per iscriversi.

«Il modello è quello del Trivial Pursuit – spiega Lidia Marongiu fondatrice e ceo di Happy Minds, che ha affiancato l’Agenzia In Liguria nell’ideazione del format. Si gioca in 4 su diversi temi. 270 carte suddivise per argomenti e difficoltà: musica, arte, pittura, personaggi storici, palazzi, misteri; in più si impersona una casata genovese ognuna ha un’abilità speciale che può ribaltare il gioco».

«Un modo per promuovere e valorizzare il patrimonio culturale ligure – dice il commissario straordinario dell’Agenzia In Liguria Pier Paolo Giampellegrini – facendo compiere alle persone un’esperienza da condividere».

Sabato 8 giugno la “live performing art”: pittori, artisti, illustratori, fumettisti, riprodurranno con la propria creatività un’opera tra le produzioni artistiche liguri. Un maxi schermo installato in piazza De Ferrari consentirà di seguire le varie fasi della competizione.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.