Via libera della giunta regionale al programma di investimenti presentato dalla Asl1 per l’ospedale di Sanremo, con la ristrutturazione del reparto di Medicina che avrà 51 posti letto tra il padiglione Castillo e l’ex infettivi. Gli interventi sono finanziati complessivamente per 1,6 milioni di euro, di cui 80 mila euro di Regione Liguria e il resto dello Stato, e rientrano nel programma di investimenti in sanità ex articolo 20 della legge 67 del 1988.

Il progetto prevede la ristrutturazione del reparto di Medicina con la realizzazione di 34 posti letto al secondo piano del padiglione Castillo e di 17 posti letto al 1° piano del padiglione ex infettivi e la riconversione di 24 posti letto in Cure intermedie, riabilitazione e lungodegenza per garantire l’assistenza ai cittadini nella fase delle post acuzie. Complessivamente il reparto di Medicina raggiungerà così 51 posti letto, distribuiti in 22 camere tutte dotate di servizi igienici e suddivisi tra i due padiglioni, collegati tra di loro da una passerella aerea coperta.

La necessità di aumentare i posti letto di Area medica sia per acuti sia per la lungodegenza è legata a diversi fattori, tra cui il numero di accessi al pronto soccorso di Sanremo, pari a oltre 40mila nel 2018 con circa 11.400 ricoveri (95.500 accessi complessivi e oltre 25mila ricoveri l’anno in Asl1).

È previsto inoltre l’accorpamento al 4° piano del padiglione Castillo del day hospital oncoematologico, per soddisfare le esigenze di qualità assistenziale con lo spostamento contestuale della preparazione dei farmaci antiblastici (utilizzati nella terapia chemioterapica) presso la farmacia ospedaliera garantendo così il rispetto dei più elevati standard di sicurezza.

L’avvio dei lavori è previsto entro fine anno.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.