La direzione centrale pensioni dell’Inps ha diffuso i dati dell’adesione ligure per le iniziative di Quota 100 e Opzione donna: «Per Quota 100 in Provincia di Genova hanno già aderito 1.670 lavoratori, oltre il 50% di tutte le richieste pervenute in Liguria – afferma la deputata Leda Volpi – il totale delle adesioni in Liguria con il meccanismo di Quota 100 è di 3.111 lavoratori».

Il meccanismo di Opzione Donna è stato scelto finora da 261 lavoratrici liguri. Con Opzione Donna le lavoratrici che hanno maturato, entro il 31 dicembre 2018, un’anzianità contributiva minima di 35 anni e un’età anagrafica minima di 58 anni se lavoratrici dipendenti, e di 59 anni se lavoratrici autonome, possono accedere alla pensione anticipata secondo le regole di calcolo del sistema contributivo previste dal decreto legislativo 180/1997.

I dati forniti dall’Inps sono suscettibili di ulteriori incrementi e aggiornati al 27 marzo 2019.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.