Autostrade per l’ Italia ha tempo fino al 3 maggio per rispondere alle precisazioni arrivate dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sul procedimento avviato in seguito al crollo di Ponte Morandi . Lo rende noto Atlantia.

«Autostrade per l’Italia – si legge in un comunicato di Atlantia – ha ricevuto, in data 5 aprile u.s., da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una nota nell’ambito del procedimento avviato a seguito del crollo di una sezione del viadotto Polcevera e proseguito con la nota del dicembre 2018. Con tale nota il Ministero concedente ha inteso precisare quanto formulato nella lettera del 16 agosto 2018 in merito agli aspetti inerenti gli obblighi di custodia e manutenzione del viadotto ed ha assegnato nuovo termine sino al 3 maggio 2019 per rispondere a tali ulteriori precisazioni in uno con quanto richiesto lo scorso 20 dicembre 2018».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.