La perturbazione che sta interessando la Liguria, per ora, ha prodotto precipitazioni deboli ma persistenti. I fenomeni sono destinati a proseguire fino alla prossima notte, in particolare sul savonese orientale e sul centro Levante della regione. Per questo la protezione civile regionale ha diffuso una nuova allerta gialla con modifiche e prolungamenti per e zone di allerta e le tempistiche.

Nella zona D (Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida) l’allerta per i bacini sia piccoli si medi, è prolungata fino alle 21 di oggi, martedì 23 aprile.

Per le zone B (costa da Spotorno a Camogli), C (costa da Portofino alla Toscana, val Fontanabuona e valle Sturla) ed E (valle Scrivia, val d’Aveto e val Trebbia), sia per i bacini piccoli sia per quelli medi: allerta gialla prolungata fino alle 24 di oggi, martedì 23 aprile.

Confermata la chiusura dell’allerta alle 15 per la zona A (bacini piccoli e medi), ossia lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa.

Nel savonese, sulle 24 ore (dati alle ore 12) le cumulate maggiori sono: 64.8 millimetri a Urbe Vara Superiore, 53.8 al Colle del Melogno, 50 a Stella Santa Giustina.

In provincia di Genova 38 a Statale di Ne. Nello spezzino 31.8 a Cuccarello. Nell’imperiese 46.4 a Colle d’Oggia.

Nelle prossime ore è attesa la fase potenzialmente più intensa del passaggio perturbato con i modelli previsionali che vedono la possibile formazione di linee di convergenza tra il savonese e il Tigullio, con rovesci e locali temporali anche forti. Dalla serata il flusso si disporrà più nettamente da Sud-Sud Ovest concentrando i fenomeni in particolare sul Levante della regione. Anche per domani è attesa instabilità con possibili rovesci e temporali localmente forti con cumulate significative a Ponente.

I venti saranno forti (50-60 km/h) e rafficati meridionali su C, parte orientale di B e sui rilievi di E, specie in serata, localmente forti settentrionali (40-50 km/h) su A e D e parte occidentale di B. Mare molto mosso.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.