La tecnologia di smistamento bagagli di Leonardo è stata scelta per il Terminal 1 dell’aeroporto internazionale di Hong Kong. Il programma “Primary Sorter Replacement”  avviato dallo scalo asiatico  prevede la sostituzione delle attuali smistatrici primarie a tecnologia tilt-tray con il sistema Mbhs (Multi-sorting baggage handling system) di Leonardo.

La società italiana, che conferma con questo contratto la posizione di leadership nel mercato internazionale del baggage handling con soluzioni fornite in Europa, Medio Oriente e Asia, a Hong Kong sarà responsabile della gestione del progetto e di design, produzione, consegna, installazione e test delle nuove smistatrici cross-belt e di tutti i relativi componenti hardware e software.

Nel 2018 l’hub asiatico ha servito oltre 74,7 milioni di passeggeri diretti verso 220 destinazioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.