Ammonta a quasi 753 mila euro la spesa per gli interventi di rifacimento dei controsoffitti nelle scuole genovesi Mazzini, Fermi, Vernazza, Da Verazzano, Ariosto, Spinola, Centurione e Assarotti.

L’operazione, decisa dalla giunta comunale su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Paolo Fanghella, è inserita nei documenti previsionali e programmatici 2019-2021 ed è interamente finanziata con i fondi del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per la messa in sicurezza degli edifici scolastici e di prevenzione di crolli di solai e controsoffitti.

Dopo l’avvio, nel 2016, dello screening di immobili scolastici da parte della ditta Sicuring, il Comune di Genova ha inviato specifica richiesta di idoneo finanziamento al Miur per i necessari interventi che comprendono la rimozione dei controsoffitti ormai desueti, l’installazione dei nuovi, parziali ripristini dei relativi intonaci e adattamento degli impianti di illuminazione nei locali soggetti a intervento.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.