Erg ha completato il collocamento di un prestito obbligazionario di importo pari a 500 milioni di euro della durata di 6 anni a tasso fisso, emesso nell’ambito del Programma Euro Medium Term Notes da 1 miliardo.

L’emissione ha assunto la forma del Green Bond, destinato a finanziare o rifinanziare progetti di generazione di energia da fonti rinnovabili, eolica e solare, del Gruppo Erg.

Il prestito obbligazionario è rivolto esclusivamente a investitori istituzionali dell’euromercato. L’emissione ha avuto ampio successo, ricevendo richieste pari a oltre 6 volte l’ammontare delle obbligazioni offerte, da parte di investitori di primario standing e rappresentativi di numerose aree geografiche, significativa la partecipazione di investitori green e sostenibili.

Le obbligazioni, che hanno un taglio unitario minimo di  100.000 euro, pagano una cedola lorda annua al tasso fisso dell’1,875% e sono state collocate a un prezzo di emissione pari al 99,674% del valore nominale. La data di regolamento è stata fissata per il giorno 11 aprile 2019. Da tale data le obbligazioni saranno quotate presso il mercato regolamentato della Borsa di Lussemburgo.

È previsto che Fitch Ratings attribuisca all’emissione un rating pari a BBB-.

«L’emissione di questo primo Green Bond – spiega Luca Bettonte, ad di Erg – s’inquadra nella nostra strategia che prevede la progressiva evoluzione della struttura finanziaria del gruppo da project a corporate financing, coerentemente con il cambiamento prospettico dell’industry e con lo sviluppo atteso del nostro portafoglio di generazione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.