Circle annuncia l’avvio e il co-finanziamento europeo, da parte della Dg Move nella call Connecting Europe Facilities, del progetto europeo “I Rail” per l’integrazione ferroviaria di cui è partner.

I Rail (Interoperability of the rail system with Taf Tsi in Ten-T Corridors)  comprende Italia, Spagna e Portogallo. Prevede nel periodo 1 gennaio 2019-31 dicembre 2022 un valore complessivo di 11.957.067 euro. Il finanziamento europeo per i partner italiani si distribuisce fra Agenzia delle Dogane, Confetra, Circle, AdriaFer, FuoriMuro, Captrain Italia e AdSP del Mar Ligure Orientale.

I Rail ha come obiettivo quello di attuare e sviluppare procedure a livello europeo tra gli operatori ferroviari per contribuire a un sistema di scambio di informazioni interoperabile ed efficiente in termini di costi per l’Europa, che soddisfi i requisiti delle direttive sull’interoperabilità e sulla sicurezza.

Per Circle il contributo è pari a 391.600 euro nell’arco del progetto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.