Chiudono poco mosse le Borse europee, al termine di una giornata priva di stimoli rilevanti. Eurostoxx segna +0,16%, Eurostoxx 50 +0,08%, il Cac 40 di Parigi +0,11%, il Dac 30 di Francoforte + 0,17%, il Ftse 100 di Londra -0,00%.

Milano ha terminato le contrattazioni con Fte Italia All Share a 23.954,02 punti (+0,18%) e Ftse Mib a 21.892,42 punti (+0,16%). Lo spread BtP Italia/Bund a dieci anni è tornato ad allargarsi, attestandosi sui 252 punti base dai 248 pb di venerdì sera. Il rendimento del decennale benchmark italiano è salito al 2,57% dal 2,54% del closing scorso.

A Piazza Affari bene i finanziari, con Azimut (+2,74%), Bper Banca (+2,64%) e Fineco (+2,1%) che registrano i maggiori rialzi del listino principale insieme con Juventus (+2,19%), spinta dall’imminenza della partita di ritorno con l’Ajax nei quarti di Champios, dove viene data per favorita.

Sul Forex l’euro viene scambiato a 1,1302 dollari dollari (venerdì a 1,299), a 126,58 yen (126,59) e a 0,8623 sterline (0,8640). Il rapporto sterlina-dollaro è pari a 1,3106 (1,3074) e quello dollaro/yen a 112 (112,01).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.