La Borsa di Milano guadagna leggermente in apertura (+0,09%). L’indice Ftse Mib è a quota 21.939 punti. Dopo la sconfitta con l’Ajax e la conseguente uscita dalla Champions League, la Juventus perde il 21,81%, in rialzo invece Fca (+2,17%).

Apertura debole per le Borse europee: Parigi segna -0,01%, Francoforte idem e Londra, a pochi minuti dall’avvio delle contrattazioni è in calo dello 0,25%.

Le Borse asiatiche hanno concluso in rialzo, dopo che la Cina ha annunciato che la sua economia è cresciuta a un ritmo annuale del 6,4% nell’ultimo trimestre, superando le attese degli analisti.
Il Nikkei di Tokyo ha concluso a +0,25%.

Il prezzo del petrolio è in aumento a 64,51 dollari (+0,72%) al barile. Il Brent è quotato 71,01 dollari con un aumento dello 0,4%.

Nei cambi l’euro registra un lieve aumento in apertura: la moneta unica europea è scambiata a 1,1313 dollari (1,1283 dopo la chiusura di Wall Street di ieri). L’euro vale 126,65 yen.

Lo spread tra Btp italiano a 10 anni e l’omologo Bund tedesco, ha aperto sostanzialmente stabile rispetto alla chiusura di ieri: 252 punti base.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.