In occasione dell’apertura del Castello della Pietra di Vobbia, Atp Esercizio in collaborazione con il Parco Antola, organizza un servizio di trasporto gran turismo da Genova Brignole (Capolinea ATP in viale Caviglia) per Vobbia (via autostrada con uscita a Isola del Cantone).

Il servizio si svolgerà nei giorni festivi dal 22 aprile all’1 novembre 2019. «La nostra mission − spiega il presidente di Atp Enzo Sivori − è quella di essere a disposizione dei territori e in particolare dell’entroterra. È molto importante lanciare questo servizio, fatto apposta per migliorare l’accessibilità a un monumento unico come il Castello della Pietra».

Castello della Pietra

Il presidente di parco Antola, Daniela Segale, aggiunge: «È l’inizio di un percorso che punta a portare turisti con un servizio dedicato. Presto faremo un servizio di linea analogo per l’osservatorio; è importante rendere fruibili i nostri territori pieni bellezza a tutti. Le presenze al Castello sono in media 5mila a stagione, contiamo di incrementare questo numero che è già buono. Quest’anno abbiamo anche recuperato l’antica carbonaia che si trova lungo il percorso del sentiero dei Castellani».

Il prezzo del biglietto avrà un costo di 10 euro sarà valido per andata e ritorno. Sarà possibile acquistarlo a bordo dall’autista. Sono previste due corse al giorno: al mattino andata con partenza da Terminal Bus di Genova Brignole alle 8,30 con arrivo a Vobbia alle 10. Ritorno da Vobbia alle 12,15 e arrivo a Genova Brignole alle 13,30. Nel pomeriggio
partenza dal Terminal Bus di Genova Brignole alle 13,45 con arrivo a Vobbia alle 15 e rientro con partenza da Vobbia alle 17,15 per arrivare nel capoluogo alle 18,30.

Le corse saranno effettuate nei seguenti giorni: 22, 25 e 28 aprile; 1, 5, 12, 19 e 26 maggio; 2, 9, 16, 23, 24 e 30 giugno; 7, 14, 21 e 28 luglio; 4, 11, 15, 18 e 25 agosto; 1, 8, 15, 22 e 29 settembre; 6, 13, 20 e 27 ottobre, 1 novembre.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.