La rsu (rappresentanza sindacale unitaria) di Aster, azienda incaricata della manutenzione del patrimonio stradale, impiantistico e delle aree verdi del territorio comunale genovese, proclama lo stato di agitazione.

«Prendiamo atto – si legge in una nota della rsu – che quanto sta emergendo delinea un percorso che nell’intendimento dell’amministrazione comunale porterà a stravolgere l’azienda, riduzione di competenze e di trasferimenti economici nonché riduzione di personale che comporterà, nel breve periodo, lo svuotamento del servizio pubblico che l’azienda svolge per la città. Sono mesi che cerchiamo di aprire un confronto su questi temi con la direzione aziendale senza alcun riscontro oggettivo, ricevendo risposte vaghe e non rispondenti alla realtà.».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.