Sono 22 elementi, trasferiti dalla polizia provinciale in avvallo alla Regione Liguria. Costituiranno il neonato nucleo regionale di vigilanza faunistico-ambientale della Regione Liguria.

Lo ha istituito l’assessorato ai Parchi e biodiversità, caccia e pesca, e sviluppo dell’entroterra, in collaborazione con l’assessorato all’Organizzazione e personale.

Il nucleo avrà funzioni di vigilanza venatoria e dell’esercizio della pesca, di controllo faunistico, nonché di vigilanza agro-silvo-pastorale, antincendio boschivo e protezione civile. È stato approvato anche il regolamento che sarà discusso nella Commissione consiliare III.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.