Un sistema di incentivi, come un buono per il pagamento delle prime spese veterinarie, per agevolare le adozioni degli animali ospitati al canile di Monte Contessa.

Lo ha deliberato la giunta del Comune di Genova, su proposta dell’assessore all’ambiente ed energia Matteo Campora.

Le risorse necessarie verranno attinte da un fondo ereditario indirizzato al benessere degli animali da affezione, accettato con beneficio di inventario dal consiglio comunale lo scorso anno.

Il presente provvedimento rappresenta anche l’occasione per valutare e definire, con le associazioni di volontariato che operano all’interno del civico canile, progetti per migliorare la qualità della vita degli animali ospitati, in collaborazione con il comitato tecnico scientifico.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.