Una delegazione di undici key buyer del settore corporate russo sarà a Genova da giovedì 28 a domenica 31 marzo. Ne faranno parte event manager e travel executive manager di aziende top level come Philip Morris, AeroClub Tour, Merz Pharma e Astrazeneca.

Grazie alla sinergia con il Comune di Genova e in collaborazione con il socio Gastaldi, Convention Bureau Genova gli offrirà un intenso programma di visite che includerà la site inspection al Centro Congressi dei Magazzini del Cotone e ai principali hotel congressuali oltre a una visita a Palazzo Ducale. Grazie a queste esperienze i partecipanti potranno conoscere l’offerta turistica e congressuale della città e apprezzare Genova nelle sue eccellenze turistiche d’arte e di cultura.

«La vocazione turistica e il turismo congressuale si inseriscono con importanza strategica nelle attività di sviluppo che l’amministrazione comunale persegue», commenta l’assessore al Turismo Paola Bordilli, ribadendo come sia fondamentale per la città puntare sul congressuale dando anche forza al comparto degli eventi in città.

La presidente di Convention Bureau Genova Carla Sibilla sottolinea la forza e l’unicità del CBGENOVA che, nato nel 1998, è riuscito a raggruppare tutte le maggiori aziende private operanti nel settore della meeting industry locale: «La promozione del Mice della destinazione Genova è da anni la mission del Convention Bureau che si traduce sempre di più in proficue collaborazioni con le istituzioni pubbliche, attraverso azioni condivise di promo-commercializzazione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.