È stata Master Project, società del Gruppo Tarros, a gestire le operazioni di trasporto e imbarco al Terminal del Golfo del magnete prodotto da Asg Superconductors.

Il magnete, dal peso lordo di oltre 200 tonnellate, è un elemento fondamentale per la realizzazione della centrale Iter che è in corso di costruzione in Francia.

La complessa operazione, coordinata dagli uomini del Terminal del Golfo, è iniziata questa notte per concludersi positivamente a fine mattinata.

Più di 20 gli uomini impiegati, 2 carrelli Spmt e numerosi mezzi di assistenza con due gru di ultima generazione che hanno simultaneamente alzato e poi posizionato in stiva il prezioso carico.

Paolo Pellegrini, amministratore delegato di Master Project, commenta: «Si tratta di una serie di dieci imbarchi eccezionali, che stanno rendendo Master un’azienda leader nel settore di trasporto di superconduttori con competenze tecniche e specializzazioni di alto livello, non frequenti nel settore del project cargo».

A proposito del Gruppo Tarros

Fondato nel 1828 il Gruppo Tarros offre un servizio nel trasporto di merce door to door su misura, coordinando un network logistico integrato e complesso, gestito con le migliori tecnologie disponibili.

Tarros è specializzata nella logistica delle merci: presente in tutto il Mar Mediterraneo è in grado di offrire un sistema efficiente, modulare e smart, in tutte le fasi del trasporto e della logistica integrata.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.