Gnv rafforza la collaborazione con Ecolab, azienda specializzata in tecnologie e servizi per acqua, igiene ed energia, che nel 2019, per il 13esimo anno consecutivo, è stata nominata tra le società più etiche del mondo dall’Ethisphere Institute.

Negli ultimi 10 anni, grazie alla collaborazione con Ecolab, Gnv ha ridotto l’uso della plastica del 50%, sostituendo prodotti solidi con capsule monouso biodegradabili e riducendo i consumi di acqua ed energia del 10%, grazie all’uso di sistemi di monitoraggio e controllo delle operazioni. Grazie all’ottimizzazione delle procedure di lavaggio, il ciclo di vita delle stoviglie è stato prolungato del 20%, con sostanziali risparmi sui costi di sostituzione. Inoltre, i continui programmi di formazione a bordo hanno contribuito ad aumentare sensibilmente la consapevolezza da parte degli equipaggi in tema di sicurezza e di consumo consapevole, permettendo loro di essere preparati ad agire prontamente in modo efficiente e sicuro in caso di criticità.

Gnv annovera tra i propri fornitori Ecolab fin dal varo della prima nave della compagnia, la M/n Majestic, sulla rotta Genova-Palermo nel 1993: in oltre venticinque anni di collaborazione, Ecolab e Gnv hanno lavorato insieme per mettere a punto una strategia congiunta che permettesse un sempre minor impatto ambientale. Dal 2005 sono state individuate tre aree di applicazione caratterizzate da esigenze e trattamenti specifici, che tengono conto delle reali necessità di ciascun dipartimento di bordo, ovvero le zone della cucina, le aree comuni e le cabine.

Nei successivi 10 anni la collaborazione tra Gnv ed Ecolab si è rafforzata ulteriormente, e nel 2015 l’ottimizzazione della gestione delle singole navi, ha condotto a una maggior sinergia in termini di consumi relativi al fabbisogno delle singole navi, con una conseguente diminuzione delle giacenze nei magazzini dei prodotti destinati alla detersione.

Questo risultato di ottimizzazione manageriale delle navi si è raggiunto grazie ai corsi erogati al personale di bordo, attraverso la Compagnia, da Ecolab, con un maggior coinvolgimento dell’equipaggio sui temi di sicurezza e di attenzione ai consumi. Oltre ai corsi mirati, Ecolab inoltre provvede a effettuare dei veri e propri service a bordo una volta al mese, controllando le apparecchiature, il loro funzionamento e il corretto processo di utilizzo delle stesse, in modo da intervenire tempestivamente in caso di criticità e fornendo formazione continua al personale marittimo.

La partnership tra Gnv ed Ecolab si è ad oggi ulteriormente consolidata, grazie a una progressiva ottimizzazione del consumo dei prodotti, che si è tradotta in una sensibile riduzione dell’impatto ambientale: tra le novità, per esempio, c’è l’adozione di speciali prodotti in capsule monouso che permettono il pressoché totale abbattimento dei flaconi di plastica e un maggior controllo e dosaggio degli elementi schiumogeni di detergenza, in alcune specifiche aree di utilizzo.

Gnv, oggi parte del Gruppo Msc, è una delle principali compagnie di navigazione italiane operanti nel settore del cabotaggio e del trasporto passeggeri nel Mar Mediterraneo, con una flotta di 14 navi e collegamenti marittimi da e per Sicilia, Sardegna, Spagna, Tunisia, Marocco, Francia e Albania.

Ecolab (ECL), partner di fiducia per quasi tre milioni di sedi di clienti, è il leader mondiale nelle tecnologie e nei servizi per l’acqua, l’igiene e l’energia che proteggono le persone e le risorse vitali. Con un fatturato annuo di 15 miliardi di dollari e 49 mila impiegati, Ecolab offre soluzioni complete, analisi basate sui dati e servizi on-site per promuovere alimenti sicuri, mantenere gli ambienti puliti, ottimizzare l’uso di acqua ed energia e migliorare l’efficienza operativa per i clienti nei settori alimentare, sanitario, industriale, dell’energia e dell’ospitalità in oltre 170 paesi in tutto il mondo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.