Sei date delle Cern Masterclass saranno ospitate dall’Università di Genova, in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Ogni anno più di 13.000 studenti delle scuole superiori di 52 paesi si recano, per un giorno, in una delle circa 215 università o centri di ricerca nelle loro vicinanze per studiare, e in parte svelare, i misteri della fisica delle particelle; i partecipanti assistono a lezioni di scienziati che forniscono informazioni su argomenti e metodi di ricerca di base, sui fondamenti della materia e delle forze, consentendo agli studenti di eseguire misurazioni su dati reali dagli stessi esperimenti di fisica delle particelle. Alla fine di ogni giornata, come in una collaborazione di ricerca internazionale, studenti e ricercatori si riuniscono in videoconferenza per la discussione e il confronto dei loro risultati.
L’Università di Genova quest’anno proporrà, nello specifico, le attività della ricerca in fisica delle particelle elementari analizzando dati raccolti dagli esperimenti Atlas, Cms, Lhcb all’acceleratore Lhc del Cern.

Verranno accolti in dipartimento circa 150 studenti delle scuole liguri, e non solo, che a fine giornata confronteranno i propri risultati con quelli di coetanei di altre scuole di tutto il mondo.

Le 6 date vedranno Genova confrontarsi con altre città:

14 marzo (esperimento Atlas)
Bragança (Portogallo); Nijmegen (Paesi Bassi); Tbilisi (Georgia); Oslo (Norvegia)

20 marzo (esperimento Atlas)
Dresda (Germania); Roma (Italia); Brookhaven (USA); Cosenza (Italia)

26 marzo (esperimento Cms)
Budapest (Ungheria); Sofia (Bulgaria); Vienna (Austria); Lione (Francia)

27 marzo (esperimento Lhcb)
Perugia (Italia); Ferrara (Italia); Cracovia (Polonia); Marsiglia (Francia)

4 aprile (esperimento Lhcb)
Pisa (Italia); San Pietroburgo (Russia); Orsay (Francia); Bucarest (Romania)

5 aprile (esperimento Cms)
Santiago de Compostela (Spagna); Kaunas (Lituania); Varazhdin (Croazia); Firenze (Italia)

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.