Le Borse europee chiudono positive, anche grazie a Wall Street. I mercati sono in attesa della Fed, che domani lascerà i tassi invariati e si pronuncerà sulle prossime strette e sulla riduzione del suo bilancio da 4.000 miliardi di dollari. Londra sale dello 0,34% a 7.324 punti. Francoforte avanza dell’ 1,33% a 11.788 punti e Parigi dello 0,24% a 5.425 punti.

A Milano l’indice Ftse Mib guadagna lo 0,92% a 21.4300 punti, mentre Ftse All Share avanza dello 0,88%. A trainare piazza Affari il rialzo di oltre il 5% di Fca, la migliore della galassia Agnelli, dopo l’interessamento mostrato da Psa Peugeot (+2,6%). In evidenza anche Exor (+3,79%), Cnh (+2,80%) e Poste Italiane (+2,58%) dopo la presentazione dei risultati, sopra le attese. In calo i bancari, complice il lieve rialzo dello spread Btp/Bund a 237,90, e Telecom Italia (-2,65%).

I cambi: euro sopra 1,13 dollari e si attesta a 1,1351 e scambia a 126,384 yen. Petrolio debole: -0,37% del Wti a maggio e -0,15% il Brent.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.