Avvio positivo per la Borsa di Milano, che guadagna lo 0,2%, mentre in Europa l’apertura delle contrattazioni risulta più contrastata: Parigi apre in calo (-0,08%), così come Francoforte (-0,32%), mentre Londra segna un rialzo dello 0,2%.

Sul fronte asiatico, Shanghai termina in rialzo dello 0,35% e Hong Kong cede lo 0,65%. Tokyo è chiusa per festività.

A Piazza Affari trainano i titoli dell’energia in scia anche al rialzo del prezzo del petrolio. Sale Tenaris (+1,5%), assieme a Terna (+1%) che corre anche grazie ai buoni conti e al piano strategico al 2023 che prevede 6,2 miliardi di investimenti sull’Italia.

Acquisti anche su Saipem (+0,85%), Enel (+0,8%), Eni (+0,75%), Italgas (0,6%) e la multiutility Hera (+0,7%). Bene Stm (+1,2%), Poste Italiane (+0,9%) e Leonardo (+0,5%). In calo invece il comparto bancario, che continua a essere penalizzato dallo spread tornato sopra i 240 punti (alle 9,30 il differenziale Btp/Bund segna 242,10): Unicredit (-1,3%), Banco Bpm (-1%), Ubi (-1,1%), Bper (-0,8%), Intesa Sanpaolo (-0,5%), Mediobanca (-0,6%). Giù Mps (-1,7%). In flessione anche Prysmian (-0,8%), che rimbalza dopo il rally di ieri spinto dalle notizie positive arrivate dal progetto Western link.

Come anticipato in apertura, il petrolio sale al top del 2019, con il Wti che supera i 60 dollari, per il calo dei rifornimenti da parte dei Paesi Opec. Sui mercati asiatici i future sul Light crude Wti avanzano di 80 cent a 59,83 dollari, dopo aver toccato un massimo dal novembre 2018 di 60,64 dollari e quelli sul Brent crescono di 3 cent a 68,53 dollari, dopo un top a 68,64 dollari.

Il mercato valutario: euro in lieve rialzo all’avvio del mercato dopo che ieri la Federal Reserve ha deciso di bloccare, per tutto il 2019, l’aumento dei tassi. La moneta unica segna un aumento frazionale dello 0,09% a 1,1423 dollari. In Asia lo yen guadagna terreno a 110,52.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.