È stato firmato oggi l’accordo tra Comune di GenovaAndi (Associazione nazionale dei dentisti italiani) che stabilisce prestazioni odontoiatriche a tariffe agevolate e concordate, per i dipendenti comunali e i loro familiari, negli studi medici che aderiranno all’iniziativa.

La firma dell’intesa con Andi

«Stiamo cercando di ampliare sempre più questo tipo di convenzioni per favorire il benessere personale dei dipendenti – sottolinea l’assessore al Personale Arianna Viscogliosi – e offrire tariffe agevolate per prestazioni essenziali, e spesso costose, come quelle odontoiatriche fa parte di un progetto più vasto che mira a offrire ai dipendenti una serie servizi che facilitino la cura e la prevenzione, mirando al benessere complessivo della persona».

L’elenco dei professionisti aderenti sarà consultabile sulla intranet del Comune dalla fine di febbraio, così come il tariffario base su cui verrà applicato uno sconto del 20%.

«Sono 700 gli odontoiatri iscritti all’Andi nell’area della città metropolitana di Genova – spiega il segretario generale dell’associazione, Massimo Gaggero – che riceveranno l’invito ad aderire all’iniziativa entro il 29 febbraio, ma altri potranno aggiungersi poiché ogni 15 giorni contiamo di aggiornare l’elenco».

«Nel 2009 la nostra associazione ha calcolato il costo medio nazionale per ogni prestazione odontoiatrica – aggiunge il presidente di Andi Genova Giuseppe Modugno – ed è sulla base di quel tariffario che gli studi medici aderenti applicheranno uno sconto del 20% ai dipendenti comunali e alle loro famiglie. Abbiamo già proposto ai nostri associati questo tipo di iniziativa per altre categorie di lavoratori, tra cui le forze dell’ordine, e abbiamo avuto l’adesione di circa 500 studi su un totale di 700 nell’intera area metropolitana».

La convenzione, firmata dai vertici locali di Andi e dal dirigente del settore risorse umane del Comune, Alessio Canepa, rientra tra i progetti di welfare aziendale portati avanti dall’assessore Viscogliosi, in costante potenziamento mediante vari interventi di benessere organizzativo e comunicazione interna.

Soddisfazione anche da parte del vicesindaco Stefano Balleari che ha presenziato alla firma della convenzione insieme al consigliere regionale Matteo Rosso. «Sono molto lieto di questo accordo siglato con gli amici dell’Associazione nazionale medici dentisti – ha detto – e che va nella giusta direzione di welfare aziendale sempre più potenziato».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.