Il titolo dell’edizione 2019 è “La Coscienza”. Presentati il premio & festival Andersen di Sestri Levante.

Presidente della giuria del premio sarà Lidia Ravera, mentre Giovanni Allevi sarà il testimonial del Festival (che anche quest’anno sarà sostenuto da Regione Liguria).

Il sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio aggiunge: «Adelia Gandolfo, nipote di David Bixio, ideatore del premio, farà quest’anno il suo debutto in giuria. Abbiamo voluto la presenza di un componente della famiglia Bixio all’interno della giuria e ho colto con grande piacere la scelta di Adelia».

Il resto della giuria altri nomi di spicco della letteratura, editoria e giornalismo italiano a cui è affidato l’importante compito di selezionare le fiabe destinate a concorrere per il titolo di categoria e per il Premio finale assoluto. Sono confermati il direttore della giuria tecnica, Goffredo Feretto, editore della casa editrice Internòs, i giornalisti Pierantonio Zannoni, Silvana Zanovello, Antonio Bozzo, Severino Colombo e Carlo Alberto Bonadies, autore ed editore.

Ospite d’eccezione del Festival, Allevi appunto, che sarà presente alla tradizionale sfilata di inaugurazione con i bambini e alla cerimonia di premiazione di sabato 8 giugno.

Leonardo Pischedda di Artificio 23 si conferma alla direzione artistica di Festival Andersen, in calendario dal 6 al 9 giugno 2019: «La coscienza, ambito di indagine della filosofia, delle neuroscienze, delle dottrine religiose, contrapposta, a quell’inverno dello spirito, così contemporaneo che diventa indifferenza, insensibilità, illusione».
La supervisione della manifestazione sarà invece affidata a Mediaterraneo Servizi, con la produzione generale affidata ad Artificio23

Paese protagonista della sezione “Realtà del Mondo” sarà Haiti, che verrà raccontata attraverso le parole di Janusz Gawronski, da diversi anni attivo con una Ong che si occupa di educazione e istruzione nello stato centroamericano. Andersen Festival sarà quest’anno l’occasione per l’avvio di una campagna di crowdfunding digitale, mirata a un progetto di inclusione sociale.

Andersen Festival  diventa anche occasione formativa: si aprono le candidature per la creazione di una squadra di volontari che entrerà in azione nei giorni del Festival, diventandone parte integrante, e che sarà inserita nell’organizzazione dopo un breve corso di formazione che consentirà di scoprire le dinamiche e il dietro le quinte del Festival. È possibile inviare la propria candidatura come volontario compilando l’apposita domanda che si trova nella sezione dedicata del sito. Nel form sarà possibile anche indicare il settore di preferenza tra i quattro ambiti di lavoro proposti: infopoint, accoglienza del pubblico, organizzazione, staff tecnico, ufficio stampa.

Il bando per partecipare ad Andersen Premio è disponibile da oggi sul sito, dove è possibile scaricarlo, consultarlo e avere informazioni su tutti i dettagli utili per partecipare. Il termine ultimo per la presentazione delle opere è fissato per venerdì 22 marzo 2019Bando 2019

Il premio, dedicato alla fiaba inedita, si articola in sezioni per differenti fasce di età, dalla scuola materna fino alla sezione adulti che quest’anno vedrà il debutto del Premio dedicato a David Bixio, ideatore del Premio nel 1967 e scomparso pochi mesi fa.

Istituita per la prima volta lo scorso anno, è confermata la sezione dedicata alla graphic novel, che rivedrà il cartoonist Enrico Macchiavello tra i componenti della giuria nazionale insieme al celebre scrittore e illustratore Andrea Valente.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.