Firmato un contratto del valore di circa 180 milioni tra Leonardo e l’agenzia “Joint Electronic Warfare Core Staff” (Nato) per la fornitura di sistemi di addestramento per la protezione elettronica. 

L’agenzia ha sede nella Royal Naval Air Station a Yeovilton, in Gran Bretagna.

Gli equipaggiamenti e i servizi, che saranno integrati con tecnologie dei partner Cobham ed Elettronica, saranno erogati nell’arco dei prossimi quattro anni dal centro di Leonardo a Luton. Jewcs è l’agenzia Nato responsabile del dominio relativo alla protezione elettronica, che ha tra i compiti principali la formazione delle Forze Armate attraverso la simulazione di scenari ostili generati da contromisure elettroniche nemiche.

Leonardo, in questo senso, è il principale fornitore europeo di tecnologia e training per l’electronic warfare e per questo contratto fornirà soluzioni per l’addestramento aereo, di terra e marittimo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.