Questa mattina, in sciopero, i lavoratori genovesi della Giugiaro hanno portato uno striscione in prossimità del ponte Morandi per ricordare che “Genova deve subire anche questo: oltre il danno, la beffa”.

La ditta ha deciso di chiudere la sede genovese, anche a causa delle conseguenze del crollo del ponte.

A fine mattina i lavoratori hanno incontrato il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli al quale è stata illustrata la vertenza Giugiaro e al quale hanno lanciato un accorato appello di non essere lasciati soli.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.