Chiusura debole per le borse europee, al termine di una seduta priva di spunti macroeconomici e caratterizzata dall’attesa delle trimestrali (per domani è attesa quella di Intesa Sanpaolo).

Londra segna +0,2%, Parigi -0,38%, Francoforte -0,04%.

Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Italia All-Share a 21.557,52 punti (+0,17%) e Ftse Mib a 19.605,60 punti (+0,15%). Poco mosso lo spread BtP Italia/Bund a dieci anni, attestato sui 257 punti base (256 pb venerdì sera)

A Piazza Affari sul listino principale i maggiori rialzi sono di Fineco (+3,44%), Poste Italiane (+2,34%), Recordati (+2,33%), Telecom Italia (+1,9%), i maggiori ribassi di Juventus (-3,29%), Fca (-1,66%), Unicredit (-1,24%), Prysmian (-0,98%)

Petrolio in discesa con il Wti consegna aprile -2% a 54,4 dollari. Cala il cambio euro/dollaro a 1,14 da 1,1456. Euro/yen a 125,76 da 125,46. Dollaro/yen a 110 da 109,50.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.