Apertura positiva per la Borsa di Milano: il Ftse Mib guadagna lo 0,43% a 20.076 punti, ma con il passare dei minuti lima sino ad andare sotto la parità. Tra i titoli in evidenza Saipem (+1,96%) e Campari (+1,37%). In discesa Salvatore Ferragamo (-2,02%)

Avvio positivo per il listini europei. Parigi apre in rialzo dello 0,86%, Francoforte dello 0,81% e Londra dello 0,35 per cento.

Seduta incerta e listini deboli in Asia dove Tokyo ha chiuso praticamente invariata (-0,02%). I mercati, secondo gli analisti, sono influenzati da un lato dai negoziati commerciali tra Usa e Cina e dall’altro metabolizzano i downgrade sugli utili lanciati dalle società.

Il petrolio è in rialzo a 54,38 dollari per il barile Wti e a 64,25 dollari per il Brent.

Nei cambi l’euro recupera terreno dopo il calo di ieri ma resta sotto la soglia di 1,13 dollari a 1,1283 (era 1,1266 dopo la chiusura di Wall Street e un avvio sui mercati europei a 1,1322). Contro lo yen la moneta unica passa di mano a 125,29.

Lo spread Btp-Bund apre in calo a 263,4 punti con un rendimento al 2,75%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.