La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,21% a quota 20.270 punti. Tra i titoli in evidenza ci sono Brembo (+1,98%) e Prysmian (+1,57%), mentre è in calo Telecom Italia (-0,9%).

Avvio positivo anche per le Borse europee: Parigi guadagna lo 0,16%, Francoforte lo 0,26% e Londra è in rialzo dello 0,33%.

Nei mercati asiatici Tokyo ha concluso a +0,6%.

Oggi si attende la pubblicazione dei verbali degli incontri della Fed del 30 gennaio e i dati sulle scorte Usa di petrolio.

Nei cambi l’euro apre poco mosso sul dollaro, tra i timori degli investitori di un rallentamento economico sul “vecchio continente”. La moneta unica è scambiata a 1,1334 dollari e a 125,75 yen.

I prezzi del petrolio sono in lieve rialzo in Asia. Il Wti, con consegna a marzo, aumenta di 30 cent a 56,39 dollari negli scambi elettronici in Asia. Il barile di Brent guadagna 17 cent a 66,62 dollari. I prezzi sono aumentati dalla scorsa settimana a causa dei tagli di produzione da parte di alcuni importanti produttori di greggio, ma anche a causa del calo del dollaro.

Lo spread tra BTp e Bund apre stabile a 268,4 punti con un rendimento al 2,78%. Ora in rialzo a 271

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.