Apre domani al pubblico la 15^ edizione di Artegenova mostra mercato di arte moderna e contemporanea in programma nel padiglione Jean Nouvel della Fiera di Genova dal 15 al 18 febbraio. 150 gli espositori complessivi tra gallerie, associazioni e artisti indipendenti, circa 7.000 le opere presenti, a partire dai pezzi sotto i 5.000 euro esposti nella sezione Cats fino ad arrivare a quelli che superano il milione di euro.

Lucio Fontana sarà il  protagonista nello stand della Galleria Tonelli di Milano, con una esposizione di opere su carta prodotte nell’arco di circa 40 anni, dagli anni 30 al 1968, oltre a una piccola ma importante selezione di ceramiche degli anni ’50. Tra gli eventi da segnalare anche il focus sulla Pop Art di Andy Warhol proposto dalla Galleria E.F. Arte di Milano. In mostra anche i celebri manifesti strappati di Mimmo Rotella, maestro del décollage.

Torna l’appuntamento con C.A.T.S., Contemporary Art Talent Show, scommessa nata otto anni fa dal direttore artistico Nicola Rossi che ha deciso di dedicare una sezione alle proposte artistiche emergenti: una vetrina importante per artisti indipendenti, spazi e progetti innovativi che hanno così la possibilità di promuoversi in un contesto fieristico dinamico e importante, confrontandosi non solo con il “grande pubblico”, ma anche con professionisti del settore. In quest’ottica Banca Mediolanum ha istituito lo scorso anno un premio per la migliore opera emergente, cui si aggiunge in questa edizione un riconoscimento anche per il miglior artista residente nella provincia di Genova presente in fiera.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.