Sono in dirittura d’arrivo i lavori di messa in sicurezza del ponte che collega la frazione di Lago con il centro di Sori.

L’intervento riguarda strutture sia pedonali che carrabili, e si divide in due lotti: il primo è quello attualmente in fase di realizzazione e verrà concluso entro la fine del mese di febbraio, che riguarda esclusivamente la messa in sicurezza del ponte di Lago, unica via di accesso diretto tra la frazione e il centro di Sori.

«Si tratta di un intervento particolarmente sentito e rilevante per la popolazione della cittadina – spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone – perché mette in sicurezza il percorso che consente agli abitanti di Lago di raggiungere Sori e il mare in pochi minuti, evitando una via molto più lunga».

Il secondo lotto verrà cantierizzato a breve, e riguarda i tre ponti situati nel centro urbano, che passano sul torrente Sori: «Due di questi sono carrabili – prosegue Giampedrone – e uno pedonale, e verranno ricostruiti dopo un adeguato rinforzo delle armature dopo la demolizione delle strutture attualmente presenti».

Durante il sopralluogo in cantiere effettuato questa mattina è emersa la richiesta di poter utilizzare i ribassi d’asta (circa 80mila euro) per la sistemazione di due passerelle pedonali in zona Sant’Anna (località Rovere) e in zona via Andorra. «Faremo tutte le valutazioni del caso – conclude Giampedrone – per valutare la possibilità di utilizzare i ribassi per questi interventi».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.