La Liguria è una delle regioni che ha registato il maggior incremento in termini di potenza connessa per quanto riguarda il fotovoltaico nei primi 11 mesi del 2018 rispetto allo stesso periodo del 2017.

È quanto emerge dal rapporto annuale diffuso da Anie (l’Associazione che racchiude le imprese elettrotecniche ed elettroniche che operano in Italia)-Confindustria che riporta i dati Terna elaborati dall’osservatorio Fer (Fonti energie rinnovabili).

In Liguria nel 2017 la potenza connessa per regione in Mw era di 2,5, nel 2018 è arrivata a 4,3, una variazione del 70% rispetto all’anno precedente.

Tuttavia, andando a confrontare la Liguria con la quantità delle altre regioni, ci si accorge che a livello quantitativo non c’è competizione, soprattutto con le regioni più grandi ovviamente: la Lombardia è a quota 68,4, mentre il Veneto è a 55.

Sull’eolico la Liguria risulta a zero come potenza connessa in Mw sia nel 2017 sia nel 2018.

In calo invece la potenza connessa per l’idroelettrico: nel 2017 era 1,23 Mw, nel 2018 0,28.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.