Entra in Gnv il nuovo cfo Pietro Di Maio, precedentemente chief financial officer di Marinvest, azionista di maggioranza della compagnia.

Pietro Di Maio

Dopo la laurea in Economia e Commercio all’Università Federico II di Napoli, Di Maio ha iniziato la sua carriera a New York in Msc Usa, per poi passare nel 1995 a PwC, multinazionale leader nei servizi di consulenza e revisione contabile, occupandosi di revisione contabile, ristrutturazioni aziendali, Merger&Acquisition, IPO e Vendor&Acquisition.

A partire dal 2009 è passato a collaborare con i fondi d’investimento Synergo SGR e Halcor Sarl per i quali ha ricoperto il ruolo di Chief Financial Officer e di Amministratore Delegato in alcuni gruppi societari a valle dell’ingresso dei fondi nella compagine azionaria.

Pietro Di Maio dirige dal 21 gennaio 2019 il settore AFC, riportando direttamente al ceo della compagnia Matteo Catani.

Fondata nel 1992, Gnv è una delle principali compagnie di navigazione italiane operanti nel settore del cabotaggio e del trasporto passeggeri nel Mar Mediterraneo: con una flotta di 14 navi Gnv opera collegamenti marittimi in Sicilia, Sardegna, Tunisia, Marocco, Spagna, Francia, Albania e Malta, per un totale di 7 linee nazionali e 11 internazionali.

Gnv è la terza compagnia in termini di capacità di metri lineari e di tonnellaggio della flotta nel Mar Mediterraneo, ed è la seconda compagnia in termini di numero letti disponibili per i passeggeri (fonte: Shippax Market 2018).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.