I passeggeri che sono transitati per l’Aeroporto di Genova sono cresciuti del 16,5% tra gennaio e dicembre 2018: si tratta del maggior aumento a livello nazionale (senza tener conto di Bolzano e Taranto-Grottaglie che, rispettivamente, muovono 18.500 e 365 passeggeri e che hanno registrato crescite maggiori). Lo dicono le ultime statistiche di Assaeroporti. A seguire, gli aeroporti di Napoli (+15,8%) e Palermo (+14,8%).

In totale i passeggeri sono stati oltre 1,45 milioni, poco più della metà italiani (742.231, +4%), il restante internazionali (706.605). Proprio questi hanno trainato la crescita complessiva, registrando un +33,8% tra gennaio e dicembre 2018. 

Un confronto con gli aeroporti più vicini: Pisa è cresciuto del 4,4% (oltre 5,4 milioni di passeggeri), Milano Malpensa (quasi 25 milioni di passeggeri) ha registrato un trend in crescita dell’11,5%. In calo invece Milano Linate (-3,3%), con circa 9 milioni di passeggeri. Bergamo Orio al Serio è cresciuto del 4,9%, totalizzando 12,9 milioni di passeggeri circa.

Al Cristoforo Colombo positivi anche i dati cargo (2.875,8 tons, +11,4%). I movimenti totali (20.574) sono aumentati del 7,6%.

Nel complesso, gli aeroporti italiani hanno fatto registrare una crescita media del 5,9% nel corso del 2018, con quasi 186 milioni di passeggeri transitati. +3,1% i movimenti (oltre 1,6 milioni). In lieve calo il cargo (-0,5%, 1,139 milioni tons).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.