75 residenze dedicate alla terza età, una decina riservate a minori, oltre 5 mila anziani ospitati e 2.900 lavoratori occupati. I numeri collocano la friulana Sereni Orizzonti tra i protagonisti nel panorama italiano del settore. E il suo percorso è quello di una continua espansione, anche in Liguria: nella nostra regione si contano sette residenze per anziani, collocate a Recco, Busalla e nel savonese: a gennaio aprirà l’ottava rsa, a Genova Sestri Ponente, in via Siffredi 81. Una struttura da circa 110 posti letto.

Tra le inaugurazioni più recenti, la rsa di Rodano, in provincia di Milano, a cui è seguita la settimana scorsa quella di Lambrate. A ottobre ha aperto i battenti la residenza di San Mauro Torinese.

Per i primi di gennaio è previsto anche l’avvio dell’attività a Fiesco, nel cremasco e due nuove realizzazioni in ultimazione sono in Veneto, a Marcon e Cinto Caomaggiore.

«Ormai da cinque anni cresciamo del 30% annuo e ci apprestiamo a chiudere il 2018 con un fatturato di gruppo di 160 milioni», dichiara Massimo Blasoni, azionista di maggioranza del gruppo che costruisce e gestisce residenze sanitarie per anziani.

Gli 800 nuovi posti letto richiedono da subito oltre 350 assunzioni, di cui una cinquantina per la nuova residenza genovese tra infermieri, fisioterapisti, operatori sociosanitari, personale ausiliario. I curricula possono essere inviati al sito www.sereniorizzonti.it, alla voce corporate – lavora con noi.

2 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.