«Le banche italiane sono nel contesto europeo e dell’Occidente quelle che hanno realizzato più aggregazioni negli ultimi dieci anni. Nell’Unione bancaria c’è stata solo una grande aggregazione, quella tra due banche italiane». Lo ha detto il presidente dell’AbiAntonio Patuelli in occasione di una conferenza stampa indetta dall’associazione bancaria italiana per illustrare nel nuove misure adottate da Ecofin per il sistema bancario.

«Non credo – ha aggiunto Patuelli – si debba chiedere all’Italia più di quanto chiesto ad altri Paesi. L’Italia ha fatto molto e farà quello che gli azionisti e i manager decideranno di fare, senza l’impellenza di diktat di alcuno».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.