Il Comune di Genova ha formalizzato oggi all’Università di Genova il pagamento di 3 milioni di euro che fanno parte della prima tranche di finanziamenti previsti dal Patto per Genova. Questo a seguito del trasferimento dei fondi all’amministrazione genovese da parte del Dipartimento della coesione territoriale che dipende dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il Patto prevede l’impegno da parte del Comune a rimborsare l’Università per l’acquisto delle aree dove sorgerà la nuova struttura di Erzelli e prevede anche il finanziamento di alcuni interventi propedeutici alla costruzione del nuovo polo universitario.

L’ateneo ha acquisito le aree per un totale di circa 22 milioni, la restante quota di 19 milioni sarà rimborsata all’Università di Genova nei primi mesi del 2019.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.