Msc dona un ufficio all’Agenzia delle Dogane per accelerare le operazioni in val Polcevera

A Manesseno c'è il polo logistico mondiale per il Food & Beverage Msc

Un accordo per un anno, rinnovabile. Il gruppo Msc ha messo a disposizione dell’Agenzia delle Dogane un ufficio a Manesseno, in val Polcevera, all’interno del centro logistico della divisione Food & Beverage (in verità da 6 anni ormai non solo dedicato a questo).

Una collaborazione gratuita per agevolare le operazioni di controllo senza così far perdere troppo tempo nel traffico, dopo il crollo del Ponte Morandi. Sono oltre una ventina le aziende della zona che ne beneficeranno, compresi i dipendenti dell’Agenzia che abitano in val Polcevera, inseriti in un progetto di lavoro delocalizzato. I depositi doganali di quest’area sono numerosi, essendo Bolzaneto il collegamento tra la costa e le regioni del Nord Ovest.

Alessandro Aronica, direttore interregionale delle dogane per la Liguria, il Piemonte e la Valle d’Aosta, dice: «Il nuovo presidio consente sia di agevolare gli operatori portandoci più vicino ad alcuni depositi doganali sia di realizzare un progetto di lavoro delocalizzato volto a ridurre gli spostamenti sul territorio del nostro personale. Prima gli operatori dovevano spostarsi dalla zona dell’aeroporto in val Polcevera e tornare indietro, con una notevole perdita di tempo a causa del forte traffico. Siamo consapevoli che questo accordo potrebbe fungere da volano per tutta la zona».

Giacomo Costa Ardissone, amministratore delegato Msc Food & Beverage Division, aggiunge: «Siamo onorati di poter partecipare a questa iniziativa per supportare l’attività economica della città e, in particolare, di un’area importante come la Val Polcevera, così duramente colpita».

Il magazzino Msc di Manesseno

È il polo logistico mondiale per Msc dall’ottobre 2011. Prima lo spazio era nella Nuova Darsena (dal 2005), ma l’altezza dello stoccaggio raggiungeva solo i 3 tiri invece che i 5 attuali.

Il magazzino si occupa di tutta la gestione logistica dei dipartimenti Msc: Food & Beverage, shop, technical, foto, casino, medical, deck, macchine, eccetera, inoltre cura anche la gestione logistica per la flotta Gnv per quanto riguarda il food & beverage.

Il complesso ha una superficie di circa 10 mila metri quadrati, di cui 5 mila di magazzino alto 12 metri, di cui 1150 mq di celle frigo a +04° e -20°, per un totale di 8 mila posti pallets.

La forza lavoro è di circa 35 persone, di cui 15 dipendenti del magazzino e 20 appartenenti a una cooperativa.

Nell’anno in corso sono stati emessi circa 10.500 documenti doganali per la gestione e l’invio delle merci alle navi. Gli ordini di merce gestiti per conto di Msc e Gnv dal magazzino nel 2018 sono circa 35 mila.

I camion transitati nel 2018 per lo scarico e carico delle merci sono circa 21 mila di cui oltre 2 mila diretti alle navi nei porti del Mediterraneo (Genova, Venezia, Marsiglia, Napoli, Ancona e Civitavecchia) e in Nord Europa (Kiel, Hamburg, Warnemunde).

Ogni anno vengono spediti 800 container in export per fornire le navi nella stagione invernale oltreoceano. 130 i container in import. In totale sono movimentati oltre 85 mila pallets l’anno e circa 20 mila tonnellate di merce. Tutte queste attività comportano un notevole afflusso di persone che tutti i giorni usufruiscono dei servizi presenti nel comune di Sant’Olcese e delle sue attività commerciali.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.