Si intitola “Vertenza Liguria” ed è un’iniziativa sindacale della Cisl in programma a Genova martedì 18 dicembre 2018 a partire dalle 10 incentrata sul tema delle infrastrutture in regione.

Tra le questioni affrontate anche l’industria e la tutela del territorio. Verrà presentato un documento relativo a sei grandi opere liguri in cui sarà evidenziato l’impatto economico e le ricadute occupazionali che le stesse potranno generare una volta ultimate.

Lo stesso dossier verrà presentato dalla Cisl al governo. Alla manifestazione prenderanno parte la segretaria generale nazionale Cisl Annamaria Furlan, il segretario generale ligure Luca Maestripieri e i segretari territoriali e delle federazioni di categoria e centinaia di delegati provenienti da tutto il territorio regionale.

«È cambiato il modo di fare politica rispetto al passato – dice Maestripieri – il sindacato per stare al passo, oltre agli strumenti tradizionali, deve ricercare nuove strade e vie di interlocuzione per farsi ascoltare dal governo. Servono proposte e contenuti, per un dialogo sociale proficuo in grado di spingere chi deve decidere a dare il via a queste grandi opere. Noi faremo la nostra parte, consegneremo al governo la nostra analisi dettagliata sul rapporto costi-benefici relativa a sei grandi infrastrutture liguri in cui saranno evidenziati gli impatti sulla nostra economia. Questa occasione sarà anche un incontro col popolo del lavoro di tutta la regione, insieme alla segreteria generale della Cisl nazionale Annamaria Furlan».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.