Italmatch Chemicals, gruppo chimico internazionale attivo nella produzione e commercializzazione di additivi speciali per il trattamento acque e oil & gas, per la plastica e per oli lubrificanti, ha siglato un accordo per l’acquisizione di BWA Water Additives, fornitore leader a livello mondiale di soluzioni per i settori oil & gas, trattamento acque a uso industriale e desalinizzazione.

L’integrazione di queste due società altamente complementari consente lo sviluppo di sinergie strategiche, commerciali e industriali, coerenti con l’obiettivo di espandere e ampliare l’attuale capacità di produzione e commercializzazione di prodotti chimici destinati al trattamento acque da parte di Italmatch Chemicals.

BWA Water Additives, con oltre 40 anni di esperienza nella commercializzazione di additivi per il trattamento e il processo delle acque, offre una gamma completa di soluzioni chimiche altamente specializzate e servizi correlati, che sono fortemente complementari con l’offerta produttiva, le tecnologie e l’approccio commerciale al settore del trattamento acque, in forte crescita, che sono propri di Italmatch Chemicals.

«Questa transazione rappresenta un’opportunità unica per rinforzare ed espandere ulteriormente il nostro business – afferma Sergio Iorio, ceo di Italmatch Chemicals Group – migliorando il nostro impatto innovativo nel settore delle applicazioni per il trattamento e il processo delle acque, e ci permette di continuare la crescita del gruppo attraverso alta qualità, ricerca e sviluppo e le migliori proposte tecnologiche disponibili sul mercato per le applicazioni più esigenti. Consideriamo BWA il partner ideale che condivide la nostra visione strategica di crescita attraverso soluzioni innovative e altamente personalizzate. Inoltre, BWA completa il portfolio prodotti di Italmatch Chemicals con un’ampia gamma di biocidi per applicazioni nel settore del trattamento acque ad uso industriale e oil&gas».

Il termine della transazione, soggetta alle consuete approvazioni normative, è previsto nel corso del primo trimestre del 2019.

Il finanziamento dell’operazione è previsto avvenga attraverso una combinazione di debito e di equity. Fire (BC) spa, società controllante di Italmatch Chemicals, ha ottenuto impegni finanziari per la componente di debito del finanziamento, che è destinata a completare l’attuale struttura del capitale di debito del Gruppo Italmatch Chemicals. Si prevede che, in seguito all’acquisizione di BWA e dopo aver conseguito le previste sinergie, la leva finanziaria sarà sostanzialmente in linea con i livelli attuali.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.