Confesercenti chiede una moratoria a nuovi insediamenti della grande distribuzione a proposito del progetto di riqualificazione dell’area Champagnat a Genova.

«Dato il contesto di difficoltà economica perdurante ormai da diversi anni – ha dichiarato Paolo Barbieri, vicedirettore provinciale di Confesercenti, in audizione alla Commissione V del Comune – giudichiamo prioritaria la necessità di sostenere la rete del piccolo commercio al dettaglio e, per questo, abbiamo ribadito la nostra richiesta di una moratoria per i nuovi insediamenti che rischiano di avere un impatto fortemente negativo dal punto di vista economico ed occupazionale, nonostante le buone intenzioni dichiarate».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.