Genova si veste di luci per salutare il nuovo anno. “Lo spirito di Genova – Parola alla città” è l’evento clou del Capodanno genovese, che inizia alle 22 illuminando a festa piazza de Ferrari, con la regia del maestro della luce Marco Nereo Rotelli.

Sugli antichi palazzi e sul selciato verranno proiettati i versi dei maggiori poeti genovesi, Sanguineti, Montale, Caproni, uno spettacolo suggestivo in sincronia con la musica calibrata dal dj-producer Alessio Bertallot e cantata dalla voce lirica del giovane chitarrista/tenore Federico Paciotti. Dalle 22,30 ritmi, musiche genovesi, voci dei tanti protagonisti della cultura e suoni della città, che accompagnano la “danza” luminosa che darà vita ai palazzi, come quinte luminose, con immagini di pesci e ippogrifi, della storia cinematografica dedicata a Genova, delle parole e i versi dedicati alla città. Allo scoccare della mezzanotte parte il dj-set dance per infiammare la piazza fino a notte fonda.

L’evento, gratuito e aperto a tutti, è stato organizzato da Comune di Genova e Regione Liguria, insieme agli sponsor Msc Crociere (main sponsor) e Intesa Sanpaolo.

«Abbiamo imparato di nuovo, quest’anno e tutti insieme, cosa è lo spirito di Genova − ha dichiarato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti − In questo anno difficile la città ha dimostrato di volersi e sapersi rialzare. Festeggeremo Capodanno tutti insieme nella piazza dei genovesi, emozionandoci con le immagini della nostra storia, le parole evocative dei grandi genovesi e le voci di oggi. Sarà uno spettacolo bellissimo, vi aspettiamo il 31 dicembre in piazza de Ferrari».

Commenta il sindaco Marco Bucci: «Vogliamo che Genova continui a emozionarsi e a emozionare durante le feste di Natale. Il Capodanno sarà un appuntamento fondamentale per iniziare insieme un 2019 che per la città sarà di grande rilancio. Gli eventi che sono stati organizzati offrono la possibilità a tutti di poter ammirare le bellezze di Genova coniugandole con musica, divertimento, cultura e arte. Un’occasione per i turisti per venire a visitare la nostra città: ne aspettiamo tanti e siamo pronti più che mai ad accoglierli al meglio».

Per Leonardo Massa, country manager Msc Crociere, «siamo onorati di poter partecipare a questa iniziativa e ringraziamo il Comune e la Regione per averci dato la possibilità di fare qualcosa di utile e bello per la città. Msc Crociere ha iniziato a operare a Genova circa 30 anni fa con le primissime navi e, nel tempo, il porto di Genova è costantemente cresciuto di importanza, fino a diventare lo scalo in cui la nostra compagnia movimenta in assoluto più passeggeri al mondo, 12 mesi all’anno». Luca Calò, direttore regionale marketing e vendite Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta di Intesa Sanpaolo, spiega: «L’adesione a questa iniziativa conferma l’attenzione del Gruppo Intesa Sanpaolo per Genova, città che consideriamo strategica per lo sviluppo economico del Paese e che, grazie alla ricchezza del suo patrimonio culturale, è vocata a svolgere un ruolo di accoglienza turistica internazionale di grande livello. Questa occasione di festa rappresenta simbolicamente, per tutti noi, un momento di speranza, per traghettare la vita cittadina verso una proficua nuova fase di rinascita sociale. Da sempre, il nostro legame con questo territorio è forte e collaboriamo con le istituzioni e con tutte le associazioni per essere sempre più vicini alle famiglie e al mondo produttivo, che hanno dimostrato in questi mesi un grande coraggio e una spiccata determinazione».

Ecco il programma per la notte di San Silvestro in piazza de Ferrari: dalle 22, illuminazione scenografica. Dalle 22,30 dj-set d’ambiente e, dalle 24, dj-set dance fino alle 2,30.

Le altre proposte della città

Via Garibaldi, dalle 21,30

Capodanno nei Palazzi dei Rolli

I Musei di Strada Nuova, in via Garibaldi, resteranno aperti la notte di Capodanno, un’occasione davvero speciale per ammirare le straordinarie collezioni d’arte italiana e fiamminga con opere di Rubens, Van Dyck, Veronese, Caravaggio, Guido Reni e dei principali artisti della scuola genovese esposte in sontuosi saloni con affreschi e antichi arredi.

Piazza delle Erbe, dalle 18

Si inizia all’ora dell’aperitivo con musica swing e jazz in sottofondo. Dalle 22,30 saliranno sul palco i Radio Gaga con un concerto carico di energia con le più famose canzoni dei Queen e ci porteranno al brindisi per il nuovo anno. Il concerto prosegue poi con cover dei Queen e con musica live degli anni Ottanta e Novanta e i grandi, intramontabili, successi ballati. A cura di Civ Genovino.

Palazzo Ducale

Brindisi a mezzanotte e apertura della mostra Paganini Rockstar fino alle 2.

Porto Antico, dalle 21,30

Al Porto Antico di Genova appuntamento, come da tradizione, con la magia del circo nell’ambito del Festival Circumnavigando. Una serata ricca di spettacolo e divertimento per tutte le età insieme al Circo Zoé (dalle 21,30 all’1,30 – piazzale Mandraccio).

L’ultima notte del 2018 si potrà trascorrere all’insegna del divertimento con il fascino della ruota panoramica, l’allegria della pista di pattinaggio (10-5), gli eventi speciali a La città dei bambini e dei ragazzi (21-1), con le giocolerie e acrobazie di un grande Circobus, laboratori creativi e istruttivi e il divertentissimo spettacolo del Prof. Pietrosky.

Acquario di Genova, dalle 20

L’Acquario di Genova rinnova l’appuntamento suggestivo per festeggiare la notte di San Silvestro immersi nella magia dei fondali marini. Il Capodanno all’Acquario ha inizio alle 20 con la visita libera al percorso espositivo alla scoperta della vita notturna degli abitanti delle vasche.

Gli ospiti possono gustare il cocktail di benvenuto nei Padiglioni dei Cetacei e della Biodiversità e proseguire la serata con il Gran Cenone e il brindisi di mezzanotte in quattro differenti sale con le loro suggestive ambientazioni: “Costa dei Delfini”, “Baia degli Squali”, “Lagune delle Sirene” e “Grotta delle Murene”.

Per prenotazioni, info e costi contattare C-Way tel. 010 2345666; email info@c-way.it. In occasione dell’evento, il 31 dicembre l’Acquario anticiperà la chiusura alle 14 (ultimo ingresso alle 12).

Teatri

Per chi sceglie un brindisi a teatro, molte le proposte dei teatri cittadini: il Teatro Nazionale mette in scena al Duse Poker, di Patrick Marber e alla Corte Colpi di Timone di Vincenzo La Rosa e Gilberto Govi; il Teatro della Tosse mette in scena La Prima Luna, di Emanuele Conte, uno spettacolo di teatro e canzoni adatto ad un pubblico di tutte le età; al Teatro Politeama Genovese, come da tradizione degli ultimi anni, Capodanno con Maurizio Lastrico; al Teatro Govi Zelig vs Colorado, con Daniele Raco e Gianpiero Perone; al Teatro Verdi Film Mary Poppins.

Lanterna di Genova

Anche la Lanterna è protagonista della notte di Capodanno: il 31 dicembre a mezzanotte a chiusura del suo 890esimo compleanno, la Lanterna regalerà alla città un gioco di luci allo scoccare della mezzanotte, che sarà visibile dal Porto Antico e tutta la città, o in diretta sulla webcam del faro e sul sito www.lanternadigenova.it.

Piazza della Meridiana, dalle 20,30

Palazzo della Meridiana

In occasione del Capodanno, Palazzo della Meridiana organizza una serata insolita: a partire dalle 20,30 apertura al pubblico dell’atrio, con speciale visita della Sala del Colonnato. Cocktail nella Sala Calvi e cenone nel Salone Cambiaso. Gran buffet dei dolci, brindisi, open bar e musica con dj set nella Sala Camino per ballare “sui coralli”.

Aperitivo, cenone e brindisi di mezzanotte a pagamento: clicca qui per i dettagli. Per info e prenotazioni: tel. 010 2541996 ; email eventi@palazzodellameridiana.it. In occasione del Capodanno l’Atrio e il Colonnato di Palazzo della Meridiana saranno visitabili gratuitamente dalle 21 all’1.

Piazzale Kennedy

Capodanno al Luna Park

La notte di San Silvestro nel luna park itinerante più grande d’Europa, per fare il brindisi di mezzanotte immersi nella magia delle sue 180 attrazioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.