Numeri in crescita sul fronte del cargo all’Aeroporto di Genova: nei primi 11 mesi del 2018 il traffico merci da e per il Cristoforo Colombo ha registrato un incremento dell’8,4% rispetto allo stesso periodo del 2017. Particolarmente positivo il dato relativo al cargo trasportato per via aerea, cresciuto del 71,1%, mentre la quantità di merce trasportata via superficie verso gli hub europei (il cosiddetto cargo “aviocamionato”) è salita del 3,7%.

A contribuire allo sviluppo del settore cargo c’è anche il volo giornaliero Genova-Amsterdam di Klm, che dallo scorso 19 novembre è aperto anche al trasporto merce. Il nuovo servizio si affianca a quelli di Air France per Parigi, Lufthansa per Monaco e Francoforte, Alitalia per Roma e British Airways per Londra Gatwick. Grazie a questi collegamenti è possibile far volare la merce da Genova verso i principali hub delle principali compagnie aeree, per poi farlo proseguire verso centinaia di destinazioni nel mondo.

Dall’Aeroporto di Genova è possibile spedire qualunque tipo di merce, dal “general cargo” agli “special goods”. Grazie alle infrastrutture del “Cristoforo Colombo” sono anche possibili voli cargo speciali come quelli che nel 2018 hanno visto decollare da Genova due Antonov 124, il più grande aereo cargo di serie: il primo, che ha trasportato il rotore di una turbina a gas e parti di ricambio per un totale di 108 tonnellate, a marzo era partito alla volta del Pakistan, mentre il secondo, con a bordo materiale tecnico di un’azienda ligure, a inizio agosto era volato da Genova verso gli Emirati Arabi Uniti.

I primi 11 mesi dell’anno sono stati particolarmente positivi anche per il traffico passeggeri: da gennaio a novembre l’Aeroporto di Genova ha registrato un aumento del 17,3% di passeggeri rispetto allo stesso periodo del 2017. A contribuire maggiormente sono stati i voli internazionali, che hanno visto un incremento di traffico del 33,3%. Nel solo mese di novembre il traffico passeggeri è aumentato dell’8,5% (+12,5% sui voli internazionali e + 7,2% si quelli nazionali).

Oltre ai voli già in programma per la stagione invernale, durante le festività natalizie saranno operativi anche i voli straordinari verso Lamezia Terme (Volotea) e Barcellona (Vueling). Un’altra novità riguarda il volo Klm per Amsterdam, diventato giornaliero da fine ottobre.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.