Autostrade per l’Italia ricorre contro il Decreto Genova ma non presenza istanza di sospensiva per non causare ritardi nei lavori.

«Il consiglio di amministrazione di Autostrade per l’Italia – si legge in una nota della società – tenuto conto dei pareri dei legali che assistono la società, ha autorizzato la presentazione del ricorso avverso il decreto della presidenza del consiglio dei ministri di nomina del commissario straordinario per la ricostruzione ai sensi della legge n. 130/2018 e di alcuni decreti emessi dal commissario stesso».

Nel ricorso Autostrade per l’Italia «rappresenterà di non avere intenzione di determinare in alcun modo ritardi o ostacoli alla ricostruzione del viadotto Polcevera e, di conseguenza, la dovuta difesa dei diritti e degli interessi della società non rallenterà le attività avviate dal commissario; a conferma di ciò, il ricorso non conterrà istanza di sospensiva.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.