Ansaldo Sts ha ricevuto l’incarico da Consorzio Saturno per la realizzazione di parte delle opere tecnologiche della linea ferroviaria ad alta velocità e alta capacità Brescia Est-Verona, a valle del contratto firmato con il Consorzio Cepav Due, General Contractor a cui è affidata la progettazione e la realizzazione della linea.

L’importo complessivo delle opere affidate ad Ansaldo Sts ammonta a circa 98 milioni di euro, su un totale per il Consorzio Saturno di circa 272 milioni.

Ansaldo Sts ha il compito della progettazione, costruzione, installazione e messa in servizio degli impianti di segnalamento (ERTMS/ETCS livello 2 e IXL Multistazione) e di automazione (SCCM-AV), su una linea lunga circa 48 km, interconnessioni incluse.

Inoltre, Ansaldo Sts è direttamente responsabile della progettazione, costruzione, installazione e messa in servizio delle sottostazioni elettriche, dei posti di parallelo e degli impianti di gestione dati per la trazione elettrica. Si occuperà infine degli impianti anti-incendio, di condizionamento, ventilazione e riscaldamento per i nuovi fabbricati tecnologici, nonché del sistema di sicurezza in galleria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.