Una collaborazione per offrire un servizio innovativo ed efficace per chi ha già scelto di convertirsi all’elettrico, creando una rete di infrastrutture sempre più efficiente e capillare sul territorio ligure. È con questo obiettivo che Duferco Energia e Coop Liguria uniscono le forze: dopo una prima installazione all’Ipercoop Le Serre di Albenga, nel corso del prossimo anno saranno installate (almeno) nove ulteriori isole di ricarica in altri punti vendita di Coop in regione. Tra i centri commerciali coinvolti ci saranno sicuramente l’Ipercoop di Carasco, gli ipermercati di Genova, Sarzana e La Spezia (in questo caso dal distributore Enercoop) e Le Lampare di Arenzano.

Installazione di colonnine di ricarica tra Savona, Cairo Montenotte, Cogoleto, Arenzano e Genova. Il progetto Elvitel per la ricarica dei veicoli leggeri, le ricariche fast charge- Sono le diverse novità in chiave green di Duferco Energia, di cui ha parlato oggi il direttore Business Development Sergio Torre, intervenuto alla sessione dedicata alla mobilità elettrica della Genova Smart Week. A ciò si aggiunge anche la app D.Mobility, ormai avviata da tempo, che, grazie agli accordi con altri operatori, funzionerà anche sulle loro infrastrutture e viceversa. Molte le nuove funzioni della app: «Per esempio lo smart unlock o l’opzione “prenota la colonnina”», ricorda Torre.

Un progetto per lo sviluppo sostenibile del territorio, a uso della cittadinanza locale, di dipendenti e soci di Coop Liguria e dei turisti. In ognuna della location già individuate verranno installate una colonnina di ricarica Fast Charge multistandard per la ricarica veloce e una colonnina con più prese di ricarica Quick Charge per la ricarica di auto e veicoli elettrici leggeri (scooter, quadricicli)per un servizio che permetterà di ottimizzare il tempo di ricarica del veicolo, facendo la spesa e usufruendo dei servizi disponibili nei diversi punti vendita.

«La partnership attivata con Coop Liguria − commenta Sergio Torre, direttore Business Development di Duferco Energia − ci consentirà non solo di incrementare il numero di infrastrutture di ricarica presenti nella nostra regione, ma anche di offrire all’automobilista l’opportunità di sfruttare nel modo migliore il tempo di ricarica della sua auto, per esempio, facendo la spesa».

«Una collaborazione – spiega Francesco Berardini, presidente di Coop Liguria – è pienamente coerente con due punti cardine della missione della nostra cooperativa: promuovere il benessere dei soci e dei consumatori e salvaguardare l’ambiente. La mobilità elettrica permette sia di risparmiare denaro, visto che l’investimento iniziale si ripaga con i minori costi di carburante e manutenzione, sia di contenere l’inquinamento atmosferico. Per incentivare ulteriormente la diffusione delle auto elettriche, stiamo studiando vantaggi esclusivi per i nostri soci, come convenzioni con i rivenditori e sconti riservati a chi effettua la ricarica».

Duferco Energia si impegna anche nell’ambito di questo accordo a garantire energia da fonte rinnovabile per la ricarica dei veicoli elettrici, per dare un contributo ancor più concreto alla tutela dell’ambiente.

Durante la Genova Smart Week Duferco Energia ha avuto l’occasione di presentare anche i progetti avviati con le amministrazioni pubbliche, come la rete “E-REnet Liguria” di Regione Liguria, con 22 nuove infrastrutture di ricarica da fine mese operative tra le provincie di Genova e Savona, in seguito all’aggiudicazione del bando di gara nella scorsa primavera (fondi PNIRE 2014 del Mit) e il progetto europeo Elviten, avviato a novembre 2017 con Comune di Genova, T-Bridge e altri venti partecipanti di diversi Paesi europei, che prevede a inizio 2019 la messa in opera a Genova di 60 punti di ricarica dedicati a veicoli elettrici leggeri in quattro isole di ricarica, inclusive di speciali armadietti per la ricarica di e-bikes.

Inoltre, è stata ultimata in questi giorni e sarà inaugurato nelle prossime settimane l’area di ricarica presso il parcheggio Marina Porto Antico nel cuore della Darsena di Genova, il parcheggio di struttura di maggiore prossimità all’Acquario.

Un investimento di Duferco Energia con la proprietà del park per un progetto forse unico in Europa: 33 wall-box per 150 stalli. Un intero piano infrastrutturato per la ricarica di veicoli elettrici senza posti auto dedicati, quindi per la massima fruibilità da parte degli utenti e senza vincoli per il gestore.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.