Piaggio Aerospace comunica che dovrà ritardare il pagamento dello stipendio di novembre e i sindacati proclamano lo sciopero.

«Come abbiamo segnalato più volte in queste settimane come Fim Cisl – dichiara Alessandro Vella, segretario generale Fim Cisl Liguria – la vertenza Piaggio è la goccia che rischia di far traboccare il vaso della la tenuta sociale. L’azienda per il tramite dell’Unione Industriale ha comunicato che non pagherà gli stipendi del mese di novembre per “interpretazione delle norme in attesa del commissario “, avendo un comportamento vergognoso nei confronti dei lavoratori e dei loro rappresentanti. E mentre il governo se la prende con calma 1.200 famiglie questo mese saranno senza stipendio. La nostra reazione sarà dura se non arrivano risposte in tempi rapidissimi. Domani prima mobilitazione a Genova e a Villanova con 8 ore di sciopero».

Per quanto riguarda il governo, secondo Vella «Sarebbe bastato rinnovare i finanziamenti messi in campo per evitare questa situazione che sta diventando sempre più drammatica. Non bastava, la crisi, il crollo del ponte Morandi, i fenomeni atmosferici che hanno distrutto la costa ligure, ci si doveva mettere anche il governo che invece di aiutare la Liguria le sta dando il colpo di grazia».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.