Avvio di seduta positivo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,22% a 19.193 punti. A Piazza Affari Tenaris perde l’8,18%, dopo che il presidente e Ceo, Paolo Rocca, è stato accusato formalmente di corruzione in Argentina. Telecom Italia è in calo del 2,08%. In ascesa i bancari a partire da Banco Bpm (+2,5%) e Bper Banca (+1,75%).

Avvio positivo anche per le principali borse europee. Parigi segna un rialzo dello 0,3% a 4.998 punti, Francoforte dello 0,41% a 11.355 punti e Londra dello 0,49% a 7.051 punti.

Listini asiatici in ascesa, sulla scia della chiusura positiva di Wall Street. Tokyo ha guadagnato l’1,02%.

Il petrolio torna a salire, con il Brent a 60,95 dollari (+1,23%) e il Wti a 52,39 dollari (+1,24%).

Nei cambi l’euro è ancora in calo a 1,1279 dollari e 128,43 yen. Ieri la moneta unica aveva segnato un avvio a 1,13 contro il biglietto verde per poi scendere a 1,1296 al termine della seduta di Wall Street.

Lo spread tra Btp e Bund apre stabile a 295,2 punti con un rendimento al 3,29%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.